Home:   Contributi e interventi:   Il Sì alle riforme e l'evento del 10 marzo  
Il Sì alle riforme e l'evento del 10 marzo
di Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa e Presidente nazionale di Legautonomie

Sostenendo la riforma costituzionale sosteniamo un cambiamento necessario. Una democrazia efficiente, con istituzioni più forti, per rendere più efficaci tutti i poteri. Per approvare le leggi con percorsi affidabili e trasparenti, comprensibili per i cittadini, rilegittimando il parlamento. Per governare con la certezza che all’assunzione di una chiara responsabilità conferita dagli elettori e alla distinzione fra i poteri sancita dalla Costituzione corrisponde la capacità di promuovere e gestire le riforme, per rimettere il nostro paese sul binario della crescita e della giustizia sociale. Per assicurare un equilibrio nuovo e dinamico fra i poteri centrali e quelli delle regioni e delle autonomie territoriali, superando l’oscillazione assurda fra la predica di un federalismo dimostratosi poco responsabile e la pratica un centralismo che comprime le capacità di sviluppo e indebolisce il legame fra i cittadini e i governi locali. 

Giovedì 10 marzo ci troveremo a Roma, nel Tempio di Adriano, per avviare un percorso di iniziative dei sindaci, per dare attenzione agli aspetti della riforma costituzionale che più interessano le autonomie locali e per portare più avanti, dal nostro punto di vista, con il contributo di Maria Elena Boschi, il discorso sul nuovo Senato e sulle potenzialità positive che apre. Lanceremo un appello per il Sì nel referendum che sarà anche un mezzo per il confronto, comune per comune, in tutto il paese". 
In allegato l'intervento di Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa e Presidente nazionale di Legautonomie, pubblicato oggi, 8 marzo 2016, sul quotidiano l'Unità.

Documenti allegati

X Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consulta la privacy policy del sito.